Privacy

 

 

Privacy policy di Chiara Scanavino

Grazie mille per l’interesse alla mia azienda. La privacy ha per me un valore molto importante.

L’utilizzo delle mie pagine web è, in linea di massima, possibile anche senza indicare dati personali. Nel momento in cui una persona decide di servirsi di una particolare offerta della mia azienda attraverso il sito web potrebbe essere necessario il trattamento dei dati personali.

Se il trattamento dei dati personali è necessario e per il trattamento non c’è una base legale, generalmente chiedo l’autorizzazione della persona interessata. Il trattamento dei dati personali, quali per esempio il nome, l’indirizzo, l’indirizzo e-mail o il numero di telefono di una data persona avviene sempre in base al General Data Protection Regulation (in seguito: GDPR) e alle norme sulla privacy valide nel Paese in cui si trova la mia azienda.

Attraverso questa privacy policy vorrei informare il pubblico sulla modalità, il volume e lo scopo dei dati personali da me rilevati, utilizzati e trattati. Inoltre, attraverso questa privacy policy, le persone interessate vengono informate sui loro diritti. Per il trattamento ho utilizzato numerose misure tecniche e organizzative per garantire una protezione il più possibile completa dei dati personali trattati attraverso queste pagine web.

Tuttavia, la trasmissione dei dati tramite internet può in linea di massima contenere falle nel sistema di sicurezza. Pertanto non è possibile garantire una protezione assolutamente completa. Ogni persona interessata è quindi libera di trasmettermi dati personali tramite vie alternative, per esempio via telefono.

Definizioni

La mia privacy policy fa riferimento ai termini utilizzati dall’Autorità europea di regolamento durante l’emanazione del GDPR. La mia privacy policy deve essere facilmente leggibile e comprensibile sia per il pubblico e sia per i miei clienti o partner commerciali. A tal fine vorrei innanzitutto definire la terminologia utilizzata. Nella presente privacy policy sono utilizzati i seguenti termini:

a) Dati personali

I dati personali sono tutte quelle informazioni che si riferiscono ad una persona fisica identificata o identificabile (in seguito “persona interessata”). Identificabile è una persona che, in modo diretto o indiretto, può essere identificata attraverso la correlazione tra un elemento identificativo come un nome e un numero identificativo, coordinate geografiche, un elemento identificativo online o una o più caratteristiche che sono espressione di un’identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale di questa persona fisica.

b) Persona interessata

Una persona interessata è ogni persona identificata o identificabile i cui dati personali sono trattati dal responsabile del trattamento dei dati personali.

c) Trattamento

Il trattamento è il processo manuale o automatico o la serie di tali processi in relazione ai dati personali quali la richiesta, la registrazione, l’organizzazione, l’ordinamento, il salvataggio, l’adeguamento o il cambiamento, la lettura, il rilevamento, l’utilizzo, la rivelazione tramite trasmissione, la diffusione o un’altra forma di messa a disposizione, l’allineamento o il collegamento, la limitazione, la cancellazione o l’eliminazione dei dati.

d) Limitazione del trattamento

La limitazione del trattamento è la segnalazione dei dati personali salvati con l’obiettivo di limitare il loro trattamento in futuro.

e) Profilazione

La profilazione è ogni tipo di trattamento automatico dei dati personali che consiste nell’utilizzo di questi dati personali per valutare determinati aspetti personali che si riferiscono ad una persona fisica. Essi comprendono soprattutto aspetti riguardanti l’analisi o la previsione del rendimento lavorativo, della situazione economica, della salute, le preferenze personali, degli interessi, dell’affidabilità, del comportamento, del luogo in cui si trova o del cambiamento di luogo di una persona fisica.

f) Pseudonimizzazione

La pseudonimizzazione è il trattamento dei dati personali senza ricorrere a informazioni aggiuntive in modo tale che non possano più essere ricondotte ad una specifica persona interessata, sempre che queste informazioni aggiuntive siano conservate a parte e che siano sottoposte a misure tecniche e organizzatrici che garantiscono che i dati personali non vengano ricondotti ad una persona fisica identificata o identificabile.

g) Titolare o responsabile del trattamento

Titolare o responsabile del trattamento è la persona fisica o giuridica, l’istituzione statale, l’istituto o altro luogo che – da solo o in collaborazione con altri – decide sulle finalità e i mezzi del trattamento dei dati personali. Se i fini e i mezzi di questo trattamento sono definiti dal diritto europeo o dal diritto degli Stati membri, il titolare o i criteri della sua denominazione possono essere previsti dal diritto europeo o dal diritto degli Stati membri.

h) Esecutore dell’incarico

L’esecutore dell’incarico è una persona fisica o giuridica, un’istituzione statale, un istituto o un altro luogo che esegue il trattamento dei dati personali su incarico del titolare del trattamento.

i) Destinatario

Il destinatario è una persona fisica o giuridica, un’istituzione statale, un istituto o un altro luogo a cui vengono rivelati dati personali, indipendentemente dal fatto che si tratti di un terzo o meno. Le istituzioni statali che, nel merito di una determinata inchiesta secondo il diritto europeo o il diritto degli Stati membri, potrebbero ricevere dati personali non sono però considerati destinatari.

j) Terzo

Un terzo è una persona fisica o giuridica, un’istituzione statale, un istituto o un altro luogo oltre alla persona interessata, al titolare, all’esecutore dell’incarico e le persone che, sotto la piena responsabilità del titolare o dell’esecutore dell’incarico sono autorizzate a trattare i dati personali.

k) Autorizzazione

L’autorizzazione è ogni manifestazione di volontà data dalla persona interessata in modo informato ed esplicito per il singolo caso. Ciò può avvenire sotto forma di dichiarazione o di un’altra azione di conferma esplicita, in cui la persona interessata fa capire che è d’accordo con il trattamento dei dati personali.

Nome e indirizzo del titolare del trattamento

Titolare del trattamento ai sensi del GDPR, delle leggi sulla privacy valide nei Paesi dell’Unione Europea e altri accordi con carattere di protezione della privacy è: Scanavino Übersetzung und Dienstleistungen Oberdorfstraße 25Q, 53225 Bonn Germania, Tel.: 0170-3592947 E-Mail: scanavinoubersetzung@gmail.com, sito web: https://www.chiarascanavino.de.

In caso di domande o proposte riguardanti la protezione dei dati personali si prega di contattarmi direttamente.

Hosting della pagina web

Questa pagina web è allocata negli Stati Uniti presso Namecheap (namecheap.com). Poiché i visitatori della pagina web trasmetteranno certi dati al server, ho stipulato con Namecheap un contratto sulla protezione dei dati personali.

Il server della pagina web rileva e salva automaticamente informazioni dentro file server-log che vengono trasmessi direttamente dal browser del visitatore al server.

Questi dati sono:

  • Tipo e versione del browser utilizzato;
  • Sistema operativo utilizzato;
  • URL del referrers (il referrer è quella pagina web attraverso cui un visitatore visita questa pagina web);
  • Host name del computer che accede alla pagina web;
  • Ora di interrogazione al server;
  • Indirizzo IP del computer.

L’allineamento di questi dati con altre fonti di dati non viene eseguito.

La base legale per il trattamento dei dati personali si trova all’art. 6 par. 1 del GDPR. Esso consente il trattamento dei dati personali per l’adempimento di un contratto o per misure precontrattuali.

Finalità del trattamento dei dati personali

La finalità del trattamento dei dati è il funzionamento di questa pagina web. Come quasi tutte le pagine web, ogni visitatore lascia delle tracce. Esse sono per esempio gli indirizzi IP o informazioni rilevate dai cookie. A mio avviso, l’idea molto comune che su una pagina web non vengano raccolti dei dati soltanto perché il visitatore non ha inserito dei dati è sbagliata. Ciò è infatti possibile su una pagina web che non utilizza cookie, non salva indirizzi IP e che non utilizza estensioni o programmi aggiuntivi che raccolgono tali dati e li salvano. Una tale pagina web è a mio avviso “morta” perché difficilmente è possibile offrire informazioni interessanti ai visitatori o iniziare un dialogo con loro. Una tale pagina web è praticamente come un’inserzione pubblicitaria: la si può visitare una volta, ma poi diventa noiosa perché non svolge nulla che sia interessante per voi.

Se volete utilizzare la vostra pagina web per attirare l’attenzione dei visitatori sulla vostra azienda e la vostra offerta è necessario offrire contenuti interessanti. Ciò è automaticamente connesso con il rilevamento dei dati personali.

Cookie

Le mie pagine web contengono cookie. I cookie sono file di testo che vengono scaricati su un computer tramite un browser di internet. Numerose pagine web e server utilizzano cookie. Tanti cookie contengono i cosiddetti cookie-ID. Un cookie-ID è un segno inconfondibile del cookie che consiste in una serie di segni attraverso cui le pagine internet e il server possono essere classificati dal browser internet concreto in cui il cookie è stato salvato. Ciò permette alle pagine web visitate e ai server di distinguere il browser individuale della persona interessata da altri browser internet che contengono altri cookie. Tramite un cookie-ID inconfondibile è possibile riconoscere e risalire ad un determinato browser internet.

Tramite l’utilizzo dei cookie posso offire agli utenti di questa pagina web un servizio user-friendly. Ciò non sarebbe possibile senza l’utilizzo dei cookie. Tramite un cookie è possibile ottimizzare le informazioni e le offerte della mia pagina web per gli utenti. Come già affermato, i cookie mi permettono di riconoscere gli utenti della mia pagina web. Il fine di questo riconoscimento è quello di facilitare agli utenti l’utilizzo della mia pagina web. L’utente di una pagina web che utilizza cookie, per esempio, non deve inserire ogni volta per esempio i suoi dati di accesso perché questi vengono inseriti dal cookie salvato sul computer dell’utente. Un ulteriore esempio di cookie è il carrello di un negozio online: il negozio online, infatti, salva gli articoli che il cliente, tramite un cookie, ha inserito nel carrello virtuale.

Tramite apposite impostazioni del browser internet utilizzato, la persona interessata può impedire l’inserimento di cookie attraverso la mia pagina web e quindi rifiutare in modo permanente l’utilizzo di cookie. Inoltre, i cookie già inseriti possono essere cancellati in ogni momento tramite il browser internet o altri software. Ciò è possibile in tutti i comuni browser internet. Se la persona interessata deattiva l’inserimento di cookie nel browser internet utilizzato non è possibile garantire il funzionamento di tutte le funzioni della mia pagina web.

Abonamento alla mia newsletter

Sulla mia pagina web gli utenti ricevono la possibilità di iscriversi alla newsletter della mia azienda. Le informazioni che, durante l’ordine della newsletter, vengono trasmessi al responsabile del trattamento dei dati sono visibili dal formulario necessario. Tramite la newsletter informo, ad intervalli di tempo regolari, i miei clienti e i miei collaboratori sulle offerte della mia azienda.

La newsletter della mia azienda può essere ricevuta in linea di massima soltanto quando (1) la persona interessata dispone di un indirizzo e-mail valido e (2) la persona interessata si registra per l’invio della newsletter. Alla persona interessata che si abbona alla newsletter per la prima volta viene inviato, per motivi legali, un’e-mail di conferma con sistema double-opt-in. Questa e-mail di conferma serve a controllare che il proprietario dell’e-mail, in qualità di persona interessata, abbia autorizzato l’invio della newsletter.

Durante la registrazione alla newsletter vengono da me salvati l’indirizzo IP assegnato dall’Internet Service Provider (ISP) al computer utilizzato dalla persona interessata nel momento della registrazione e la data e l’ora della registrazione. Il salvataggio di questi dati è necessario per capire il (possibile) abuso nell’utilizzo dell’indirizzo e-mail della persona interessata in un secondo momento. Pertanto serve come cautela legale per il responsabile del trattamento.

I dati personali rilevati durante l’iscrizione alla newsletter vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della mia newsletter. Inoltre, gli abbonati alla newsletter possono essere informati via e-mail per esempio nel caso di modifiche nell’offerta della newsletter o nel caso di modifiche nelle caratteristiche tecniche, sempre che ciò sia necessario per il funzionamento della newsletter o per la registrazione essa riguardante. I dati personali raccolti dalla newsletter non vengono inviati a terzi.

L’abbonamento alla mia newsletter può essere disdetto dalla persona interessata in qualsiasi momento. L’autorizzazione al salvataggio dei dati personali che la persona interessata mi ha dato per l’invio della newsletter può essere revocata in ogni momento. Ai fini della revoca all’autorizzazione, in ogni newsletter si trova un link apposito. Inoltre, in ogni momento, la persona interessata ha la possibilità di disdire l’invio della newsletter direttamente sul sito web del responsabile del trattamento o di comunicare la disdetta al responsabile del trattamento tramite altri mezzi.

Tracciamento della newsletter

Le mie newsletter contengono i cosiddetti pixel di tracciamento. Un pixel di tracciamento è una miniatura grafica che viene integrata in queste e-mail in formato HTML per permettere la registrazione e l’analisi del file log. In tal modo è possibile un’analisi del successo o dell’insuccesso delle campagne di online marketing.

Grazie al pixel di tracciamento posso sapere se e quando un’e-mail è stata aperta da una persona interessata e quali link all’interno dell’e-mail sono stati richiamati dalla persona interessata. Tali dati personali rilevati tramite il pixel di tracciamento nelle newsletter sono salvati e analizzati dal responsabile del tracciamento per ottimizzare l’invio della newsletter e per adattare ancora meglio il contenuto delle newsletter future agli interessi della persona interessata. Questi dati personali non vengono inviati a terzi. Le persone interessate sono autorizzate a revocare in ogni momento l’autorizzazione attraverso l’apposito sistema double-opt-in.

Dopo la revoca, i dati personali vengono cancellati dal responsabile del trattamento. La disdetta della ricezione dell’e-mail viene da me compresa automaticamente come una revoca.

Possibilità di contatto tramite la pagina web

A causa delle prescrizioni legali, la mia pagina web contiene informazioni che permettono una presa di contatto elettronica veloce con la mia azienda e che permettono una comunicazione diretta con me. Ciò comprende un indirizzo generale della cosiddetta posta elettronica (e-mail).

Non appena una persona interessata prende contatto per e-mail o tramite modulo di contatto con il responsabile del trattamento, vengono salvati immediatamente e in automatico i dati personali della persona interessata.

Tali dati personali di una persona interessata trasmessi in modo volontario al responsabile del trattamento vengono salvati per l’elaborazione o la presa di contatto con la persona interessata. Questi dati personali non vengono trasmessi a terzi.

Commenti al blog sulla pagina web

Agli utenti offro la possibilità di lasciare commenti individuali sui singoli post del blog sulla pagina web del responsabile del trattamento dei dati personali. Un blog è un portale basato sul web, generalmente accessibile al pubblico in cui una o più persone, chiamate blogger o web blogger, possono pubblicare articoli o scrivere pensieri nei cosiddetti post del blog.

I post del blog possono solitamente essere commentati da terzi. Se una persona interessata lascia un commento nel blog pubblicato su questo sito, oltre ai commenti lasciati dalla persona interessata vengono anche salvati e pubblicati l’ora del commento e il nickname (pseudonimo) scelto dall’utente. Inoltre viene protocollato l’indirizzo IP dato dall’Internet Server Provider (ISP) alla persona interessata.

La memorizzazione dell’indirizzo IP viene effettuata per motivi di sicurezza e nel caso in cui l’interessato sia in violazione dei diritti di terzi o pubblichi contenuti illegali inviando un commento. L’archiviazione di tali dati personali è quindi nell’interesse del responsabile del trattamento, in modo tale da potersi discolpare in caso di violazione.

Non vi è alcuna divulgazione di questi dati personali a terzi, a meno che tale divulgazione non sia richiesta dalla legge o dalla difesa legale del responsabile del trattamento.

Cancellazione periodica e blocco dei dati personali

Il responsabile del trattamento elabora e memorizza i dati personali dell’interessato solo per il periodo necessario a conseguire lo scopo dell’archiviazione o, a seconda dei casi, previsto nelle leggi e nei regolamenti europei o da altri legislatori a cui è sottoposto il responsabile del trattamento.

Se viene a mancare lo scopo della conservazione o se il periodo di conservazione previsto dalle direttive o dai regolamenti europei o da qualsiasi altra legislatura scade, i dati personali saranno sistematicamente bloccati o cancellati in conformità alle disposizioni legali.

Diritti della persona interessata

a) Diritto alla conferma

Ogni persona interessata ha il diritto di richiedere una conferma del responsabile del trattamento se i dati personali riguardanti la persona interessata sono in fase di trattamento, come garantito dai regolatori e legislatori europei. Se la persona interessata desidera avvalersi di questo diritto di conferma, può contattarmi direttamente in qualsiasi momento.

b) Diritto all’informazione

Qualsiasi persona interessata dal trattamento dei dati personali ha in ogni momento il diritto, concesso dall’Autorità di vigilanza e di regolamentazione europea, di essere informato gratuitamente dal titolare del trattamento sui dati personali salvati e di ottenere una copia di questa informazione. Inoltre, il legislatore e l’autorità di regolamentazione europei hanno permesso alla persona interessata di ricevere le seguenti informazioni:

  • finalità del trattamento;
  • categorie dei dati personali che vengono trattati;
  • i destinatari o le categorie di destinatari ai quali i dati personali sono stati comunicati o che devono ancora essere comunicati, in particolare ai destinatari di paesi terzi o alle organizzazioni internazionali;
  • se possibile, la durata prevista per la quale saranno conservati i dati personali o, se ciò non è possibile, i criteri per determinare tale durata;
  • l’esistenza di un diritto di rettifica o cancellazione dei dati personali che lo riguardano o di una restrizione del trattamento da parte del responsabile o di un diritto di opporsi a tale trattamento;
  • l’esistenza di un diritto di ricorso all’autorità di controllo;
  • se i dati personali non sono raccolti dall’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla fonte dei dati;
  • l’esistenza di processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione ai sensi dell’articolo 22, paragrafi 1 e 4, del GDPR e – almeno in questi casi – informazioni significative sulla logica in questione e la portata e l’impatto previsto di tale trattamento sull’interessato;
  • Inoltre, la persona interessata ha il diritto di accedere al fatto che i dati personali siano stati trasmessi a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale. In questo caso, l’interessato ha il diritto di ottenere informazioni sulle garanzie appropriate in relazione al trasferimento. Se una parte interessata desidera esercitare questo diritto all’informazione, può in ogni momento contattare un dipendente del responsabile del trattamento.

c) Diritto alla rettifica

Qualsiasi persona interessata dal trattamento di dati personali ha il diritto conferito dal legislatore europeo di chiedere la correzione immediata di dati personali inesatti che lo riguardano.

Inoltre, l’interessato ha il diritto di chiedere il completamento di dati personali incompleti, anche mediante una dichiarazione complementare, tenendo conto delle finalità del trattamento.

Se una persona interessata desidera esercitare questo diritto di rettifica, può, in qualsiasi momento, contattarmi direttamente.

d) Diritto alla cancellazione (diritto ad essere dimenticato)

Qualsiasi persona interessata dal trattamento di dati personali ha il diritto conferito dalle direttive e dai regolatori europei di richiedere al responsabile del trattamento di cancellare immediatamente i dati personali che lo riguardano, a condizione che uno dei seguenti motivi sia soddisfatto e il trattamento non sia richiesto:

  • I dati personali sono stati raccolti per altri scopi o diversamente trattati, se non sono più necessari.
  • L’interessato ritira il consenso su cui si basava il trattamento in conformità all’articolo 6, par. 1a del GDPR e non ha altre basi legali per il trattamento.
  • L’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, par. 1 del GDPR e non vi sono motivi legittimi per il trattamento o la persona interessata si oppone al trattamento in base all’articolo 21, par. 2 del GDPR.
  • I dati personali sono stati trattati in modo illegale.
  • La cancellazione dei dati personali è necessaria per adempiere a un obbligo legale ai sensi del diritto europeo o nazionale a cui è soggetto il responsabile del trattamento.
  • I dati personali sono stati raccolti in relazione ai servizi della società dell’informazione offerti ai sensi dell’articolo 8, par. 1 del GDPR.

Se uno dei motivi sopra citati è soddisfatto, e una persona interessata desidera disporre la cancellazione dei dati da me memorizzati può contattarmi in qualsiasi momento. In tal caso farò in modo che la richiesta di cancellazione sia soddisfatta immediatamente.

Se i dati personali della mia azienda sono stati resi pubblici e la mia azienda, in qualità di responsabile del trattamento ai sensi dell’articolo 17, par. 1 del GDPR, è obbligata alla cancellazione dei dati personali prenderò tutte le misure adeguate, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di implementazione, anche di natura tecnica, per informare altri responsabili del trattamento dei dati personali che la persona interessata ha richiesto la cancellazione di tutti i collegamenti a questi dati personali o di copie o duplicazioni di questi dati personali, sempre che il trattamento dei dati non sia necessario.

In singoli casi organizzerò il necessario.

e) Diritto alla limitazione del trattamento dei dati

Qualsiasi persona interessata dal trattamento di dati personali ha il diritto, concesso dalla direttiva europea e dall’autorità di regolamentazione, di richiedere al responsabile del trattamento di limitare l’elaborazione se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • L’accuratezza dei dati personali viene contestata dall’interessato per un periodo di tempo che consente al responsabile del trattamento di verificare l’esattezza dei dati personali.
  • Il trattamento è illegale, la persona interessata si rifiuta di cancellare i dati personali e richiede invece la limitazione dell’uso dei dati personali.
  • Il responsabile del trattamento non ha più bisogno dei dati personali ai fini del trattamento, ma la persona interessata richiede loro di far valere, esercitare o difendere i diritti legali.
  • La persona interessata si oppone al trattamento secondo l’art. 21, par. 1 del GDPR non è ancora chiaro se le ragioni legittime della persona responsabile siano superiori a quelle della persona interessata.

Se una delle condizioni di cui sopra è soddisfatta e una persona interessata desidera richiedere la limitazione dei dati personali che ho conservato può contattarmi in qualsiasi momento.

Farò in modo che l’elaborazione sia limitata.

f) Diritto alla trasmissione dei dati

Qualsiasi persona interessata dal trattamento di dati personali ha il diritto conferito dai regolatori e dai legislatori europei di ottenere i dati personali che lo riguardano forniti a un responsabile in un formato strutturato, comune e leggibile da una macchina.

La persona interessata ha inoltre il diritto di trasmettere questi dati ad un altro responsabile, senza essere ostacolato dal responsabile a cui i dati sono stati forniti, sempre che il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell’articolo 6, par. 1a del GDPR o dell’articolo 9, par. 2a del GDPR o su un contratto ai sensi dell’articolo 6, par. 1b e l’elaborazione avvenga mediante processi automatizzati, a meno che il trattamento non sia necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o nell’esercizio dell’autorità pubblica assegnata alla persona responsabile.

g) Diritto all’opposizione

Qualsiasi persona interessata dal trattamento di dati personali ha in ogni momento il diritto, conferito dal regolatore e dal legislatore europeo in base all’articolo 6, par. 1e del GDPR, di opporsi al trattamento dei dati personali essa riguardanti per motivi derivanti dalla sua situazione particolare. Ciò vale anche per la profilazione basata su queste disposizioni.

In caso di opposizione, la mia azienda non tratta più i dati personali a meno che non sia in grado di dimostrare validi motivi legittimi per il trattamento che prevalgono sugli interessi, i diritti e le libertà della persona interessata, o il trattamento ha lo scopo di far valere, esercitare o difendere rivendicazioni legali. Se utilizzo i dati personali per gestire la posta diretta, la persona interessata ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali ai fini di tale pubblicità. Ciò vale anche per la profilazione, nella misura in cui è associata a tale posta diretta.

Se la persona interessata si oppone al trattamento a fini di marketing diretto, non tratterò più i dati personali per tali scopi. Inoltre, ai sensi dell’articolo 89, par. 1 del GDPR, l’interessato ha il diritto, per motivi derivanti dalla sua particolare situazione, di opporsi al trattamento di dati personali salvati dalla mia azienda a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, a meno che tale trattamento non sia necessario per adempiere a un compito di interesse pubblico.

La persona interessata può contattarmi direttamente per esercitare il diritto di opposizione. La persona interessata è anche libera, nel contesto dell’utilizzo dei servizi della società dell’informazione, nonostante la direttiva 2002/58 / CE, all’esercizio del suo diritto di opposizione mediante procedure automatizzate che utilizzano specifiche tecniche.

h) Scelte automatizzate nei singoli casi, compresa la profilazione

Ogni persona interessata dal trattamento dei dati personali ha il diritto concesso dai regolatori e dai legislatori europei di non essere esclusivamente sottoposto alla scelta basata su un trattamento automatico – tra cui la profilazione – che ha effetti legali su di lei o che la compromettano in modo simile. Tale scelta non deve però: (1) essere necessaria per il completamento o l’esecuzione di un contratto tra la persona interessata e il responsabile; (2) essere permessa sulla base delle leggi dell’Unione Europea e dei singoli Stati membri a cui il responsabile è soggetto che contengano misure adeguate per la tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi delle persone interessate; (3) avvenga con l’espresso consenso della persona interessata.

Se tale scelta (1) è necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra la persona interessata e il responsabile o (2) avviene con l’espresso consenso della persona interessata, prendo tutte le misure adeguate per proteggere i diritti e le libertà e gli interessi legittimi delle persone interessate, a cui appartiene almeno il diritto all’intervento di ottenere l’intervento di una persona da parte del responsabile del trattamento, di esprimere la propria posizione e di contestare la decisione.

Se l’interessato desidera far valere diritti in merito a decisioni automatizzate, può contattarmi in qualsiasi momento.

i) Diritto di revocare un consenso alla protezione dei dati

Qualsiasi persona interessata dal trattamento di dati personali ha il diritto, concesso dai regolatori e dai legislatori europei, di revocare il consenso al trattamento dei dati personali in qualsiasi momento. Se l’interessato desidera far valere il proprio diritto di revocare il consenso, può contattarmi in qualsiasi momento.

Informativa sulla privacy per l’uso di Facebook

Su questo sito ho integrato componenti dell’azienda Facebook.

Facebook è un social network. Un social network è un luogo di incontro sociale basato su internet, una comunità online che in genere consente agli utenti di comunicare tra loro e interagire nello spazio virtuale. Un social network può fungere da piattaforma per lo scambio di opinioni ed esperienze o consente alla comunità di Internet di fornire informazioni personali o aziendali. Facebook consente agli utenti dei social network di creare profili privati, caricare foto e socializzare tramite richieste di amicizia. La compagnia operativa di Facebook è Facebook, Inc., 1 Hacker Way, Menlo Park, CA 94025, USA.

Se una persona vive al di fuori degli USA e del Canada, il responsabile del trattamento dei dati personali è Facebook Ireland Ltd., 4 Grand Canal Square, Grand Canal Harbor, Dublino 2, Irlanda.

Ad ogni visita a una delle singole pagine di questo sito web, gestita dal responsabile del trattamento e su cui è integrato un componente di Facebook (plug-in di Facebook), il browser internet farà in modo che – tramite il rispettivo componente di Facebook – sul sistema di tecnologia informatica della persona incaricata venga scaricata automaticamente una copia dei rispettivi componenti di Facebook. Una panoramica di tutti i plug-in di Facebook è disponibile su https://developers.facebook.com/docs/plugins/?locale=en_US.

Come parte di questo processo tecnico, Facebook riceve informazioni su quale parte specifica del nostro sito web è visitata dalla persona interessata. Se, allo stesso tempo, la persona interessata è connessa su Facebook, ad ogni richiamo del mio sito e per tutta la durata della permanenza sul mio sito web, Facebook riconosce quali pagine e sottopagine sono state visitate. Queste informazioni vengono raccolte tramite il componente Facebook e assegnate da Facebook al rispettivo account Facebook dell’interessato.

Se la persona interessata clicca su un pulsante di Facebook integrato nelle mie pagine web, come per esempio il pulsante “Mi piace”, o se la persona interessata lascia un commento, Facebook associa tali informazioni all’account di Facebook personale della persona interessata e salva tali dati personali. Se la persona interessata non desidera la trasmissione di queste informazioni a Facebook, è possibile impedire la trasmissione disconnettendosi dal proprio account di Facebook prima di richiamare il mio sito web.

Il regolamento sui dati pubblicati da Facebook, disponibile su https://de-de.facebook.com/about/privacy/ fornisce informazioni sulla raccolta, l’elaborazione e l’utilizzo dei dati personali da parte di Facebook e spiega anche quali opzioni Facebook offre per proteggere la privacy dell’interessato.

Sono inoltre  disponibili diverse applicazioni che consentono di sopprimere la trasmissione dei dati su Facebook. Tali applicazioni possono essere utilizzate dalla persona interessata per sopprimere la trasmissione dei dati a Facebook.

 

Informativa sulla privacy per l’uso di Google AdSense

Su questo sito ho integrato Google AdSense.

Google AdSense è un servizio online che offre mediazione pubblicitaria di terze parti. Google AdSense si basa su un algoritmo che seleziona annunci pubblicitari visualizzati su siti Web di terzi in conformità con i contenuti del rispettivo sito Web di terze parti. Google AdSense consente il targeting basato sugli interessi dell’utente Internet, che viene implementato generando profili utente individuali. Operatore della componente AdSense di Google è Alphabet Inc., 1600 Amphitheatre Parkway, Mountain View, CA 94.043-1.351, Stati Uniti.

Lo scopo del componente Google AdSense è quello di includere annunci pubblicitari sul nostro sito web. Google AdSense imposta un cookie sul sistema informatico della persona interessata. Nei precedenti paragrafi è stato spiegato cosa sono i cookies. Tramite un cookie è possibile un’analisi dell’uso del mio sito web.

Ad ogni richiamo di una delle singole pagine di questo sito web gestito dal responsabile del trattamento e su cui è stato integrato un componente di Google AdSense, il browser internet farà in modo che – tramite il rispettivo componente di Google AdSense – sul sistema di tecnologia informatica della persona incaricata vengano trasmessi dati ai fini della pubblicità online e per il calcolo delle provvisioni pubblicitarie. Come parte di questo processo ricevo dati personali, come per esempio l’indirizzo IP della persona interessata, che mi permettono tra l’altro di capire la provenienza dei visitatori e dei click e quindi di calcolare le provvisioni pubblicitarie.

Come mostrato sopra, la persona interessata può impedire in qualsiasi momento l’utilizzo dei cookie mediante un’impostazione corrispondente del browser Internet utilizzato e quindi impedire in modo permanente l’impostazione dei cookie. Tale impostazione del browser Internet utilizzata impedirebbe inoltre ad Alphabet Inc. di impostare un cookie sul sistema informatico della persona interessata.

Google AdSense utilizza anche i cosiddetti pixel di tracciamento. Un pixel di tracciamento è un grafico in miniatura incorporato nelle pagine Web per consentire la registrazione dei file di registro e l’analisi dei file di registro, in cui è possibile eseguire una valutazione statistica. Utilizzando il pixel incorporato, posso vedere se e quando un sito web è stato aperto da una persona interessata e quali link sono stati cliccati dalla persona interessata.

I pixel di tracciamento vengono utilizzati, tra le altre cose, per valutare il flusso dei visitatori di un sito web. Google AdSense trasferirà ad Alphabet Inc. le informazioni personali e le informazioni necessarie per raccogliere e fatturare la pubblicità visualizzata, compreso l’indirizzo IP, negli Stati Uniti d’America. Queste informazioni personali sono archiviate ed elaborate da Alphabet Inc. negli Stati Uniti d’America. Google AdSense viene spiegato più in dettaglio su https://www.google.com/intl/en/adsense/start/.

Informativa sulla privacy per l’uso di Google Analytics (con anonimizzazione)

Su questo sito web ho integrato il componente Google Analytics (con anonimizzazione).

Google Analytics è un servizio di analisi del web. L’analisi del web è la raccolta e l’analisi dei dati sul comportamento dei visitatori dei siti web. Tra le altre cose, un servizio di analisi del web raccoglie dati sulla provenienza di una persona su un sito web (i cosiddetti referrer), quali pagine del sito web sono state visitate o con quale frequenza e per quale durata di permanenza è stata visualizzata una pagina. L’analisi del web viene principalmente utilizzata per ottimizzare un sito web e per l’analisi costi-benefici della pubblicità su internet. La società operativa del componente Google Analytics è Google Inc., 1600 Amphitheatre Pkwy, Mountain View, CA 94043-1351, USA.

Il responsabile del trattamento utilizza l’aggiunta “_gat._anonymizeIp” per l’analisi dei dati del web tramite Google Analytics. Mediante questa appendice, l’indirizzo IP dell’accesso a internet dell’interessato sarà abbreviato e reso anonimo da Google se l’accesso al nostro sito Web proviene da uno Stato membro dell’Unione europea o da un altro Stato parte dell’Accordo sullo Spazio Economico Europeo.

Lo scopo del componente Google Analytics è analizzare i flussi di visitatori sul mio sito web. Tra le altre cose, Google utilizza i dati e le informazioni ottenute, valuta l’utilizzo del mio sito al fine di redigere per me dei rapporti online che mostrano le attività sul mio sito web, e fornisce altri servizi connessi con l’uso dei miei servizi Internet.

Google Analytics utilizza un cookie sul sistema informatico della persona interessata. Nei precedenti paragrafi è stato spiegato che cosa sono i cookie. Utilizzando questo cookie, Google è abilitato ad analizzare l’utilizzo del nostro sito web. Ad ogni richiamo di una delle singole pagine di questo sito web che è gestito dal responsabile del trattamento e su cui è stato integrato un componente di Google Analytics, il componente di Google Analytics fa in modo che il browser internet sul sistema di informazione tecnologica della persona interessata vengano trasmessi dati a Google ai fini di un’analisi online.

Come parte di questo processo Google è informato sui dati personali, come ad esempio l’indirizzo IP della persona interessata, che servono Google, tra le altre cose, per comprendere la provenienza dei visitatori e di clic e permettono, di conseguenza, il calcolo delle provvisioni pubblicitarie. Attraverso il cookie vengono memorizzate informazioni di identificazione personale, come il tempo di accesso, la posizione da cui è stato effettuato l’accesso e la frequenza delle visite al sito da parte della persona interessata. Ogni volta che il mio sito web viene visitato, le informazioni personali, compreso l’indirizzo IP della connessione Internet utilizzata dall’interessato, vengono trasferite a Google negli Stati Uniti d’America.

Queste informazioni personali sono archiviate da Google negli Stati Uniti d’America. Google può trasferire tali dati personali a terzi raccolti attraverso un procedimento tecnico. In qualsiasi momento, la persona interessata può impedire l’impostazione dei cookie da parte del mio sito web, come mostrato sopra, mediante un’impostazione corrispondente del browser internet utilizzato e quindi impedire in modo permanente l’impostazione dei cookie. Tale impostazione del browser internet utilizzata impedirebbe anche a Google di impostare un cookie sul sistema informatico della persona interessata. Inoltre, un cookie già impostato da Google Analytics può essere cancellato in qualsiasi momento tramite il browser internet o altri software.

La persona interessata ha inoltre la possibilità di opporsi e impedire la raccolta dei dati generati da Google Analytics per l’utilizzo di questo sito web e l’elaborazione di questi dati da parte di Google. Per fare ciò, la persona interessata deve scaricare e installare un componente aggiuntivo del browser, disponibile su https://tools.goole.com/dlpage/gaoptout.

Questo componente aggiuntivo del browser informa Google Analytics tramite JavaScript che nessun dato e informazioni sulle visite al sito web possono essere trasmessi a Google Analytics. L’installazione del componente aggiuntivo del browser è considerata da Google come un’opposizione. Se il sistema informatico della persona interessata viene successivamente cancellato, formattato o reinstallato, l’interessato deve reinstallare il componente aggiuntivo del browser per disabilitare Google Analytics. Se il componente aggiuntivo del browser viene disinstallato o disabilitato dalla persona interessata o da qualsiasi altra persona all’interno della loro sfera di controllo, è possibile reinstallare o riattivare il componente aggiuntivo del browser.

Ulteriori informazioni e l’informativa sulla privacy di Google sono disponibili su https://www.google.com/intl/en/policies/privacy/ e http://www.google.com/analytics/terms/en.html. Google Analytics è spiegato più dettagliatamente su https://www.google.com/intl/de_de/analytics/.

Informativa sulla privacy per l’uso di Google-AdWords

Su questo sito web ho integrato Google AdWords. Google AdWords è un servizio di pubblicità su Internet che consente agli inserzionisti di pubblicare sia i risultati dei motori di ricerca di Google sia quelli di Google Network.

Google AdWords consente a un inserzionista di preimpostare le parole chiave che visualizzeranno un annuncio sui risultati dei motori di ricerca di Google solo quando il motore di ricerca recupera un risultato di ricerca correlato alla parola chiave. Nella rete di Google, gli annunci sono distribuiti su pagine web attuali mediante un algoritmo automatico e in base a parole chiave predefinite. La società operativa per i servizi di Google AdWords è Google Inc., 1600 Amphitheatre Pkwy, Mountain View, CA 94043-1351, USA. Lo scopo di Google AdWords è la promozione online del mio sito web tramite l’esposizione di pubblicità rilevanti agli interessi di pagine web di aziende terze e nei risultati delle ricerche sul motore di ricerca di Google, oltre che mediante l’esposizione di pubblicità di terzi sul mio sito web. Se una persona interessata giunge sul mio sito web tramite un annuncio di Google, Google installerà sul sistema di informazione tecnologica della persona interessata un cosiddetto “cookie di conversione”. Nei precedenti paragrafi è stato spiegato che cosa sono i cookie.

Un cookie di conversione scade dopo trenta giorni e non viene utilizzato per identificare l’interessato. Tramite un cookie di conversione non ancora scaduto è possibile comprendere se determinate pagine del mio sito web, come ad esempio il carrello di un negozio online, sono state visitate. Il cookie di conversione permette a me e a Google di capire se una persona interessata che è arrivata sul mio sito web tramite un annuncio AdWords ha generato entrate, ovvero ha completato o annullato un acquisto.

I dati e le informazioni raccolte attraverso l’uso del cookie di conversione sono utilizzati da Google per creare statistiche sui visitatori per il mio sito web. Queste statistiche sono a loro volta da me utilizzati per determinare il numero totale di utenti che sono stati mediati da annunci AdWords e quindi per determinare il successo o il fallimento di ogni annuncio AdWords e ottimizzare i nostri annunci AdWords per il futuro. Né la mia azienda né altri inserzionisti AdWords di Google ricevono informazioni da Google che potrebbero identificare la persona interessata. Il cookie di conversione memorizza informazioni di identificazione personale, come le pagine web visitate dalla persona interessata.

Ogni volta che il mio sito web viene visitato, le informazioni personali, compreso l’indirizzo IP della connessione Internet utilizzata dalla persona interessata, saranno trasferite a Google negli Stati Uniti d’America. Queste informazioni personali sono archiviate da Google negli Stati Uniti d’America. Google può trasferire tali dati personali a terzi raccolti attraverso un processo tecnico.

In qualsiasi momento, la persona interessata può impedire l’impostazione dei cookie attraverso il mio sito web, come mostrato sopra, mediante un’impostazione corrispondente del browser internet utilizzato e quindi impedire in modo permanente l’impostazione dei cookie. L’utilizzo di tale impostazione del browser internet impedirebbe inoltre a Google di impostare un cookie di conversione sul sistema di informazione tecnologica della persona interessata. Un cookie già impostato da Google AdWords può essere cancellato in qualsiasi momento tramite il browser Internet o altri software. Inoltre, l’interessato ha l’opportunità di opporsi alla pubblicità basata sugli interessi di Google.

Per fare ciò, la persona interessata deve accedere al link www.google.com/settings/ads da ciascuno dei browser Internet che utilizzano e configurare le impostazioni desiderate. Ulteriori informazioni e l’informativa sulla privacy di Google sono disponibili su https://www.google.com/intl/en/policies/privacy/.

Informativa sulla privacy per l’uso di Instagram

Sul mio sito web ho installato componenti del servizio Instagram. Instagram è un servizio che si qualifica come una piattaforma audiovisiva, che consente agli utenti di condividere foto e video e anche di divulgare tali dati ad altri social network. La società operativa di Instagram è Instagram LLC, 1 Hacker Way, Building 14 First Floor, Menlo Park, CA, USA.

Ogni visita a una delle pagine di questo sito web gestita dal responsabile del trattamento e sulla quale è stato integrato un componente Instagram (Insta-Button), il browser internet fa in modo che, attraverso i rispettivi componenti di Instagram, sul sistema di informazione tecnologica della persona interessata vengano scaricati automaticamente i componenti relativi di Instagram. Come parte di questo processo tecnico, Instagram è a conoscenza di quale parte specifica del mio sito web è visitata dalla persona interessata. Se, allo stesso tempo, la persona interessata è collegata a Instagram, ad ogni visita del mio sito web, Instagram riconosce la persona interessata e controlla, durante l’intera durata della permanenza sul mio sito web, quali specifiche pagine web sono state visitate dalla persona interessata.

Queste informazioni sono raccolte attraverso il componente Instagram e assegnate tramite Instagram all’account Instagram della persona interessata. Se la persona interessata attiva uno dei pulsanti di Instagram integrati nel mio sito web, i dati e le informazioni trasferiti con esso vengono assegnati all’account utente personale Instagram della persona interessata e salvati ed elaborati da Instagram. Attraverso la componente Instagram, Instagram riceve sempre l’informazione che la persona interessata ha visitato il nostro sito web se la persona interessata è contemporaneamente collegata a Instagram al momento dell’accesso al nostro sito Web. Ciò accade indipendentemente dal fatto che la persona faccia clic sul componente Instagram o meno.

Se la persona interessata non vuole trasmettere queste informazioni a Instagram, quest’ultima può impedire alla trasmissione di disconnettersi dal proprio account Instagram prima di richiamare il mio sito web.

Ulteriori informazioni e la politica sulla privacy di Instagram sono disponibili su https://help.instagram.com/155833707900388 e https://www.instagram.com/about/legal/privacy/.

Informativa sulla privacy per l’uso di Twitter

Su questo sito web ho integrato il componente di Twitter. Twitter è un servizio di microblogging multilingue pubblicamente disponibile in cui gli utenti possono pubblicare e distribuire i cosiddetti tweet, che sono limitati a 140 caratteri. Questi brevi messaggi sono disponibili a chiunque, compresi i non abbonati a Twitter. I tweet vengono visualizzati anche dai cosiddetti follower del rispettivo utente. I follower sono altri utenti di Twitter che seguono i tweet di un utente. Twitter consente anche di rivolgersi a un vasto pubblico tramite hashtag, link o retweet. La società operativa di Twitter è Twitter, Inc., 1355 Market Street, Suite 900, San Francisco, CA 94103, USA.

Ad ogni richiamo di una delle singole pagine di questo sito web che è gestito dal responsabile del trattamento e su cui è stato integrato un componente Twitter (pulsante di Twitter), il browser internet sul sistema informatico della persona interessata fa in modo che – tramite il componente di Twitter – venga scaricata una rappresentazione del rispettivo componente di Twitter. Ulteriori informazioni sui pulsanti Twitter sono disponibili su https://about.twitter.com/en/resources/buttons.

Come parte di questo processo tecnico, Twitter riceve informazioni su quale specifica pagina del mio sito web viene visitata dalla persona interessata. Lo scopo dell’integrazione del componente Twitter è consentire ai miei utenti di ridistribuire i contenuti di questo sito web, promuovere questo sito web nel mondo digitale e aumentare il numero di visitatori. Se la persona è connesso allo stesso tempo su Twitter, Twitter riconosce la persona interessata ad ogni richiamo del mio sito e controlla per tutta la durata della permanenza del mio sito web, quali pagine concrete ha visitato la persona interessata. Queste informazioni vengono raccolte tramite il componente Twitter e assegnate tramite Twitter all’account Twitter della persona interessata. Se la persona interessata attiva uno dei pulsanti Twitter integrati sul mio sito web, i dati e le informazioni trasmessi con esso vengono assegnati all’account utente personale Twitter della persona interessata e vengono memorizzati ed elaborati da Twitter. Tramite il componente Twitter, se – contemporaneamente all’accesso al mio sito web – la persona interessata è collegata a Twitter, Twitter riceve sempre l’informazione che la persona interessata ha visitato il mio sito web. Ciò avviene indipendentemente dal fatto che la persona interessata clicchi sul componente di Twitter o meno.

Se la persona interessata non desidera la trasmissione di queste informazioni a Twitter, essa può impedire il trasferimento effettuando il logout dal proprio account Twitter prima di accedere al mio sito web. Le politiche sulla privacy applicate da Twitter sono disponibili su https://twitter.com/privacy?lang=en.

Informativa sulla privacy per l’uso di YouTube

Su questo sito web ho integrato il componente di YouTube.

YouTube è un portale di video su Internet che consente agli editori di video e agli altri utenti di guardare gratuitamente video clip, valutare e commentare gratuitamente. YouTube consente la pubblicazione di tutti i tipi di video, in modo che siano disponibili sia le trasmissioni complete di film e serie tv, ma anche video musicali, trailer o video creati dall’utente tramite il portale internet. La società operativa di YouTube è YouTube, LLC, 901 Cherry Ave., San Bruno, CA 94066, USA. YouTube LLC è una consociata di Google Inc., 1600 Amphitheatre Pkwy, Mountain View, CA 94043-1351, USA.

Ad ogni visita di una delle pagine di questo sito gestite dal responsabile del trattamento e su cui è incorporato un componente YouTube (video di YouTube), il browser internet fa in modo che, tramite il componente YouTube venga scaricato automaticamente sul sistema di informazione tecnologica della persona interessata una rappresentazione del componente di YouTube. Ulteriori informazioni su YouTube sono disponibili su https://www.youtube.com/yt/about/it/.

Come parte di questo processo tecnico, YouTube e Google sono a conoscenza di quali pagine web sono state visitate dalla persona interessata. Se contemporaneamente la persona interessata è collegata a YouTube, richiamando una pagina web che contiene un video di YouTube, YouTube riconosce quale pagina web è stata visitata dalla persona interessata. Queste informazioni vengono raccolte da YouTube e Google e associate al singolo account YouTube.

Tramite il componente YouTube, se la persona interessata è contemporaneamente collegata a YouTube al momento dell’accesso al mio sito web, YouTube e Google riceveranno sempre l’informazione che la persona interessata ha visitato il mio sito web. Ciò accade indipendentemente dal fatto che la persona faccia clic su un video di YouTube o meno. Se la persona interessata non desidera la trasmissione di tali informazioni a YouTube e Google, può impedire la trasmissione effettuando il logout dal proprio account YouTube prima di richiamare il mio sito web.

L’informativa sulla privacy di YouTube, disponibile all’indirizzo https://www.google.com/intl/it/policies/privacy/, identifica la raccolta, l’elaborazione e l’utilizzo di informazioni personali identificabili da YouTube e Google.

Integrazione dei video

I video sono ottimi per l’insegnamento dei contenuti. Per questo motivo, in varie parti di questo sito web, includo video su diversi argomenti. Attualmente utilizzo YouTube per ospitare i video. Includere i video ospitati su una piattaforma esterna provoca una connessione dati al server che ospita il video quando viene richiamato il video. Per l’uso correlato dei dati, come ad es. il browser e il dispositivo, mi riferisco alla rispettiva politica sulla privacy del fornitore. (Youtube-Nutzungsbedingungen)

Base legale del trattamento

L’articolo 6, par. 1a del GDPR serve alla nostra azienda come base legale per le operazioni di trattamento di cui otteniamo il consenso per un particolare scopo di trattamento.

Se il trattamento di dati personali è necessario per adempiere a un contratto di cui la persona interessata è parte, come nel caso, ad esempio, nelle operazioni di trattamento necessarie per la fornitura di beni o la fornitura di qualsiasi altro servizio o corrispettivo, il trattamento si baserà sull’articolo 6, par. 1b del GDPR. Lo stesso vale per le operazioni di trattamento necessarie per l’esecuzione di misure precontrattuali, ad esempio in caso di richieste relative ai miei prodotti o servizi.

Se la mia azienda è soggetta ad un obbligo legale che richiede il trattamento di dati personali, come ad esempio l’adempimento di obblighi fiscali, il trattamento si basa sull’articolo 6, par. 1c del GDPR. In rari casi, può essere richiesto il trattamento di dati personali per proteggere gli interessi vitali dell’interessato o di un’altra persona fisica. Questo sarebbe il caso, ad esempio, se un visitatore della mia sede fosse ferito e il suo nome, l’età, l’assicurazione sanitaria o altre informazioni vitali dovessero essere trasmesse a un medico, all’ospedale o ad altre terze parti.

In tal caso, il trattamento si baserebbe sull’articolo 6, par. 1d del GDPR. In definitiva, le operazioni di elaborazione potrebbero essere basate sull’articolo 6, par. 1f del GDPR. Su questa base legale, le operazioni di trattamento che non sono coperte da una delle basi giuridiche di cui sopra sono necessarie se il trattamento è necessario per salvaguardare gli interessi legittimi della nostra azienda o di terzi, a meno che prevalgano gli interessi, i diritti fondamentali e le libertà fondamentali della persona interessata.

Tali operazioni di trattamento ci sono particolarmente consentite perché sono state espressamente menzionate dal legislatore europeo. A tale proposito, ha ritenuto che potesse essere assunto un interesse legittimo se l’interessato è un cliente del responsabile del trattamento (considerazione 47, tesi 2 del GDPR).

Legittimi interessi al trattamento che vengono perseguiti dal responsabile del trattamento o da terzi

Se il trattamento dei dati è basato sull’articolo 6, par. 1f del GDPR, esso è nostro legittimo interesse per condurre la mia attività.

Durata dell’archiviazione dei dati personali

Il criterio per la durata della conservazione dei dati personali è il rispettivo periodo di conservazione previsto dalla legge. Dopo la scadenza, i dati corrispondenti verranno regolarmente cancellati, se non sono più necessari per l’adempimento del contratto o per l’avvio di un contratto.

Disposizioni legali o contrattuali per la fornitura di dati personali. Necessità per la conclusione del contratto. Obbligo dell’interessato di fornire i dati personali. Possibili conseguenze della mancata fornitura.

Di seguito chiarisco che il conferimento dei dati personali è obbligatorio per legge in alcuni casi (es. prescrizioni fiscali) o che possono sorgere da accordi contrattuali (es. informazioni sul contraente). Occasionalmente potrebbe essere necessario fornire dati personali che devono essere trattati da me per la conclusione di un contratto. La persona interessata, ad esempio, è tenuta a fornire dati personali quando viene firmato un contratto con la mia azienda. Il mancato conferimento dei dati personali significherebbe che il contratto con la persona interessata non può essere chiuso.

Prima di fornire dati personali, la persona interessata deve contattarmi. In tale sede chiarisco se – nel singolo caso – il conferimento dei dati personali è obbligatorio per legge o per la chiusura del contratto, se c’è un obbligo di fornire dati personali e quali conseguenze avrebbe il mancato conferimento dei dati personali.

La seguente privacy policy è stata redatta sul modello del Reisebüro Lloyd e su quella del Marketing Websitekurs di Axel Schaumann.